Archivi del mese: aprile 2017

Con occhi attenti.

Avevo parlato ai miei ragazzi, in occasione del “Giorno della Memoria”, delle “Pietre d’inciampo”, le istallazioni posate dall’artista tedesco Gunter Demnig in molte città europee per richiamare l’attenzione dei passanti sulle vittime della shoah. Si tratta di placche d’ottone che … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

A bocca aperta.

E’ una gran bella esperienza leggere per i bambini, quelli piccoli, piccoli, che non sanno ancora leggere, e vedere le loro faccine intente, i loro sorrisi felici, le bocche e gli occhi spalancati per la curiosità e per lo stupore. … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, in biblioteca, personali | Lascia un commento

Sotto la pioggia.

Dopo un intero anno di uscite didattiche e viaggi d’istruzione felicemente soleggiati ieri la visita al Cenacolo Vinciano e alla chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore si è svolta sotto il monsone fin dalla partenza. Il viaggio in autostrada … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

L’imitazione è la più sincera forma di adulazione.

Oggi, mentre percorrevo il centro di Milano con i miei ragazzi sotto la pioggia battente, mi veniva da pensare a come dovesse essere affascinante vivere in città durante il Rinascimento, con i grandi edifici in costruzione, con Leonardo che divideva il … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Il dono della libertà.

Se ogni mattina, quando apriamo gli occhi, ci rendessimo conto del bene inestimabile della libertà, la libertà di pensare, di parlare, di muoverci, di scegliere capiremmo perchè è indispensabile impegnarci ogni giorno per difenderla. In questa giornata che volge ormai … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

La stagione più bella.

Tra le mie montagne, in realtà, tutte le stagioni sono belle: lo è l’inverno soprattutto quando le cime si ammantano di neve (cosa che ormai succede sempre meno spesso), lo è l’autunno quando i pendii si accendono di mille colori, … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, le mie montagne, personali | Lascia un commento

Earth Day.

Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, personali | Lascia un commento

Il fascino del vapore

Le F.T.I. (Ferrovie Turistiche Italiane), soprattutto con l’arrivo della bella stagione, organizzano viaggi affascinanti su treni storici, trainati da locomotive a vapore tanto lustre da sembrare appena uscite dalla fabbrica. Sono viaggi per forza di cose brevi, ma che hanno … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Le colonne di San Lorenzo.

Sono sopravvissute alle distruzioni dei Goti, agli assalti del Barbarossa, ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, sono lì da tempo immemorabile, testimoni di un’epoca in cui Mediolanum era una delle città più importanti dell’Impero ed è forse per la loro … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Se avessero avuto lo smartphone….

Si è adirato e non poco Sergio Pirozzi, il sindaco di Amatrice, nei confronti di coloro che visitano i luoghi devastati dal sisma e immortalano l’evento con un selfie. Purtroppo il “turismo della tragedia” si è allargato a macchia d’olio … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, ecco perché mi lamento, personali | Lascia un commento