Archivi categoria: Milano nel cuore

Quando si spensero tutte le luci.

Mezzo secolo fa, il 12 dicembre, una bomba scoppiava nel salone centrale della Banca Nazionale dell’Agricoltura , in Piazza Fontana a Milano. Mezzo secolo fa la città e tutto il Paese scoprirono di essere usciti dall’età dell’innocenza, dall’euforia del boom … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Radici.

Qualche giorno fa ho fatto visita alla zia che da pochi mesi è rimasta sola e, tra una chiacchiera e l’altra, abbiamo cominciato a leggere gli appunti dello zio che, alcuni anni fa, aveva tentato di ricostruire, attraverso l’anagrafe del … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | 1 commento

Filippino Lippi a Palazzo Marino.

Ogni anno, per Natale, Palazzo Marino ospita un importante dipinto “prestato” da qualche museo o da qualche collezione privata e quest’anno, da San Gimignano, è giunta in città l’Annunciazione di Filippino Lippi, un’opera di grande bellezza che rappresenta, in due … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Milano anni 60.

“Milano anni 60. Storia di un decennio irripetibile” è il titolo di una mostra allestita negli spazi di Palazzo Morando, nel cuore del Quadrilatero, che racconta gli anni del boom economico e le vicende che hanno contribuito la rendere Milano … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

La Madonna Litta è tornata a Milano.

Dopo quasi trent’anni il Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo, che aveva acquistato l’opera attribuita a Leonardo da Vinci nel 1865 dal duca Antonio Litta Visconti Arese, ha accettato di “prestare” il prezioso dipinto che ora è esposto, e lo sarà … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore | Lascia un commento

Il vicolo dei lavandai.

Il vicolo è un angolo di Milano dove si respira un’atmosfera di altri tempi, di tempi in cui il lavoro era duro e non c’erano le macchine ad alleviare la fatica degli uomini e delle donne. Il vicolo deve il … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | 1 commento

Cielo grigio.

Piazza del Duomo, in questi giorni nuvolosi, è grigia e anche il Duomo pulito di fresco (me lo ricordo bene quando, tanti anni fa, le sue pietre antiche erano di un grigio scuro e fumoso), sembra aver perso il rosa … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

La luce dei secoli bui.

Forse per colpa del Petrarca, che metteva questo periodo in contrapposizione con la luce abbagliante della cultura greco-romana, siamo portati a considerare gli anni dell’Alto Medioevo come un tempo oscuro, caratterizzato da razzie e violenze, segnato da una generale decadenza … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

In piazza San Fedele.

Mi piace la piazza San Fedele, a Milano, così elegante e tranquilla eppure vicinissima alla Galleria e alla vivacità multicolore di Piazza del Duomo. Mi piace passare di qui, magari dopo aver acquistato un panzerotto da Luini, e sedermi su … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, il piacere del cibo, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Altri punti di vista.

Tempo fa ero salita sul tetto della Galleria Vittorio Emanuele II, uno dei luoghi di Milano che amo particolarmente, e durante la visita avevo potuto ammirare l’elegante struttura della volta e il panorama, sempre affascinante, della città incorniciata dalle Prealpi. … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento