Archivi categoria: così è la vita

Le luci della città.

Fa freddo in questi giorni a Milano e quando è l’ora del crepuscolo la temperatura sembra scendere più velocemente, ma contemporaneamente la città si accende, le vetrine luccicano, le luminarie e i festoni risplendono soprattutto nel Quadrilatero, in piazza della … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Il giorno prima di Santa Lucia.

Oggi è il giorno di Santa Lucia, ieri era il 12 dicembre, il giorno che per me, e credo per tutti quelli della mia generazione, è ancora e sempre l’anniversario della strage di Piazza Fontana, della bomba nella Banca Nazionale … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Strasburgo.

Strasburgo è una città stupenda posta nel cuore dell’Europa, è un crocevia della storia, è un luogo simbolo del desiderio, spesso difficile e impervio, di pace che ha attraversato ( e credo attraversi ancora) l’Europa dopo gli orrori delle guerre … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, diritti e doveri, personali | Lascia un commento

Viaggi di gruppo.

Più o meno due volte all’anno (in estate e per Capodanno)  partecipo ad un viaggio di gruppo, di solito si tratta di un tour, organizzato da un’agenzia di viaggi di cui conosco la serietà e la competenza. In genere mi … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | Lascia un commento

Emulazione.

A poche ore dalla strage in discoteca provocata, a quanto pare, dalla fuga dai ragazzi dalla sala dopo che era stato usato uno spray urticante un episodio analogo si è ripetuto in due scuole, quasi si trattasse di un “effetto … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

I Re Magi.

Quando ero bambina li guardavo incuriosita quando li liberavamo dall’involucro polveroso di carta di giornale che li aveva protetti per un anno dagli urti e dai rischi di rottura in cui potevano fortunosamente incappare nella nostra cantina. Li mettevamo lontano … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

I sapori del Natale.

Il periodo natalizio (che più o meno inizia all’inizio di dicembre e finisce intorno alla metà di gennaio) è un tempo di grandi abbuffate da scontare poi con un tempo più o meno lungo di rimorsi e dieta ferrea. Una … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, il piacere del cibo, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Dicembre.

La pubblicità ci ricorda continuamente che Natale è in arrivo, le luminarie si accendono, le vetrine splendono di addobbi e, ogni domenica, l’Avvento accende una nuova candela (che, per noi Ambrosiani, sono sei come le settimane che precedono il Natale). … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Giornata piena.

Svegliarsi alle tre è una tortura, ma l’aereo non aspetta e bisogna presentarsi in aeroporto con le canoniche due ore di anticipo (che, per i brianzoli, diventano due ore e mezza), visto che l’autostrada è vuota, non dobbiamo imbarcare valigie … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, personali | Lascia un commento

A disen “la canzon la nass a Napoli”.

Ogni tanto, nella casa di riposo dove vive mia madre, arriva un coro che allieta gli ospiti con canzoni un forse po’ datate, ma piene di ritmo e di allegria. Sono canzoni di tanto tempo fa che parlano di amori … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, e adesso musica, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento