Stare bene fa bene.

La tempesta, che ha sconvolto le mie giornate negli ultimi due mesi, si sta lentamente allontanando, come un temporale estivo, il cielo non è ancora limpido, ma tra le nuvole, si fa strada un raggio di sole, che sembra più caldo e più luminoso del solito, e compare l’arcobaleno.

Mio marito è ritornato dall’ospedale dove è stato sottoposto ad un delicato intervento per eliminare i tumori che erano ricomparsi proditoriamente, dopo quattro anni dalla devastante operazione precedente, nel cervelletto, con una metodica mini-invasiva abbastanza avveniristica la Gamma Knife.

La dottoressa che ci ha accompagnati in questa avventura l’ha definita un successo, noi siamo ancora un po’ increduli e con le ossa peste, come quando si passano giornate di attesa e di tensione, ma, piano piano, cominciamo a renderci conto che il peggio è passato.

Poi ci saranno di nuovo controlli e attese, ma questo è naturale in presenza di patologie simili, per ora ci sentiamo bene e l’unico segno evidente dell’intervento sono due piccoli graffi sulla fronte di mio marito e il mio sonno arretrato.

Alzo gli occhi, guardo il cielo, il sole sta tornando a risplendere e la vita ha nuovi colori e nuovi sapori.

Premana Croce

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Stare bene fa bene.

  1. Mammamsterdam scrive:

    che giornate terribili dovete aver passato. Auguri per una prontissima ripresa,

    Barbara

  2. Alberto scrive:

    La nuvola, non del tutto ancora, sta per essere illuminata dal sole.

  3. Gallinavecchia scrive:

    Un abbraccio forte-forte. E un sorriso sincero.

  4. Raffa scrive:

    Sono felice, davvero. Mando un abbraccio forte a tutti e due.
    Raffa

  5. stefigno scrive:

    Bello il titolo del post : molto.
    Buona luce allora, sciura.

  6. maria angela scrive:

    Sono contenta per tuo marito e per te, sciura.
    Possiate essere ancora tanto felici.
    Non farci mancare gli aggiornamenti.
    Baci
    m.ang

  7. chit scrive:

    Ti posso capire bene e spero l’equilibrio non venga meno.
    Un grande grande abbraccio a entrambi.

  8. vitadaprof scrive:

    Prove dure.
    Date un esempio di coraggio.

  9. ami scrive:

    Un abbraccio, ti auguro che da oggi in poi le tue giornate siano sempre più soleggiate.

  10. Simona scrive:

    Un abbraccio forte forte a tutti e due… e tanti bacini da Paolino! Torna presto, sciura prof!!!

  11. Sciura Pina scrive:

    Grazie di cuore a tutti

  12. Artemisia65 scrive:

    ecco la differenza sostanzia tra qui e il nord
    lì vai, ti affidi, ti fai operare
    qui non sai dove sbattere la testa, a chi rivolgerti e soprattutto non ci sono nè le strutture, nè la tecnologia x salvarti la vita
    e si muore senza sapere il perchè
    auguroni sciura

  13. orsella scrive:

    cheddire sciura, w la primavera.
    un abbraccio e un sorriso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.