Un regalo per i milanesi (… e non).

Da undici anni a questa parte, poco prima della festa di Sant’Ambrogio, Palazzo Marino ospita un capolavoro, proveniente da musei e collezioni prestigiose, che resta esposto nella Sala Alessi dall’inizio di dicembre fino alla metà di gennaio e può essere ammirato gratuitamente con l’aiuto di guide che illustrano il dipinto inserendolo nel contesto storico-artistico del periodo in cui è stato creato.

Si tratta di un’iniziativa dell’Amministrazione Comunale che ormai è entrata nella tradizione del Natale a Milano e che rappresenta un vero e proprio regalo alla città e a tutti coloro che la visitano.

Quest’anno l’opera esposta è “L’adorazione dei Magi” del Perugino che è uno dei tesori della Galleria Nazionale dell’Umbria.

Il dipinto, una pala d’altare di grandi dimensioni, è attribuita al periodo giovanile del Perugino e rappresenta una sintesi geniale tra la tradizione  tardo-gotica e le nuove atmosfere che l’artista aveva respirato nella bottega del Verrocchio dove aveva lavorato come allievo fianco a fianco con Leonardo e Botticelli.

Vele la pena di sopportare un po’ di coda per ammirare questo capolavoro.

Milano - Palazzo Marino - "Adorazione dei Magi" del Perugino (Particolare)

Milano - Palazzo Marino - "Adorazione dei Magi" del Perugino (Particolare)

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, impara l'arte, Milano nel cuore, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.