Il Museo Bagatti Valsecchi.

La casa si trova proprio nel Quadrilatero della Moda, a pochi passi dalle vetrine lussuose di via Monte Napoleone e, vista da fuori, è un edificio elegante ed austero che non lascia neppure lontanamente immaginare il fasto delle stanze del piano nobile.

All’interno sono conservati gli arredi delle sale dei due appartamenti dei fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi i quali, nella seconda metà dell’800, si dedicarono alla ristrutturazione del palazzo di famiglia secondo il programma culturale varato dalla monarchia sabauda all’indomani dell’unità d’Italia che vedeva nel Rinascimento un elemento fondamentale per il consolidamento dell’identità nazionale.

I due fratelli dedicarono denaro ed energie alla ricerca di oggetti, dipinti, arredi da collocare in modo armonioso nei locali fino a ricreare ambienti dal sapore antico dove però la famiglia continuò a vivere la propria quotidianità fino al 1974.

E’ curioso ascoltare le testimonianze dell’ultimo inquilino della casa che ricorda di aver percorso i saloni con la macchinina rossa a pedali o di aver assistito allo sbarco sulla luna tra un caminetto quattrocentesco e un dipinto del Bellini.

Oggi la casa è un museo, uno dei tanti gioielli preziosi e spesso sconosciuti di Milano.

Milano - Museo Bagatti Valsecchi

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, impara l'arte, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.