Le truppe cammellate

“Truppe cammellate” è una espressione dalla connotazione vagamente negativa che ha assunto il significato, nel gergo della politica, di “sostenitori, raccolti in corrente o in associazione,  di un partito politico, di un movimento o di un leader”, l’espressione trae origine dalle truppe trasportate a dorso di cammello (o dromedario) che richiamano scenari di guerre lontane nel tempo e nello spazio.

Negli anni quaranta le truppe cammellate arabe erano formazioni che affiancarono l’esercito coloniale italiano, ma già dalla Prima Guerra Mondiale i britannici schierarono, sul fronte medio-orientale, i Camel Corps dell’Imperial Camel Brigade.

A Londra, dove abbondano i monumenti relativi ai protagonisti e agli eventi di guerre vicine e lontane, dove c’è persino un monumento dedicato agli animali caduti durante i conflitti, ho scovato la statua che celebra le truppe cammellate.

In un angolo di un parco delizioso lungo il Tamigi, i “Victoria Embankment Gardens” si erge questo monumento, dall’aspetto simpatico e un po’ retrò, che, nelle brume mattutine della città, evoca atmosfere esotiche di sole e di caldo e  merita, insieme ai giardini dove è collocato, una passeggiata curiosa.

Londra - Victoria Embankment Gardens

 

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, passato (quasi) remoto, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.