Pignoramenti.

In vista del Natale è ricomparsa una pubblicità televisiva che già lo scorso anno mi aveva lasciato perplessa.

Una celebre casa produttrice di panettoni ambienta il proprio spot all’ombra della Madonnina, in una casa dell’alta borghesia milanese, un po’ in stile “Milano da bere” tra servitù ossequiosa e “sciure” con un filo di perle, un filo di trucco, un filo di tacco.

Arriva il panettone, ma arriva anche la guardia di finanza che procede ad un pignoramento di tappeti, arredi e suppellettili, mentre gli invitati, tra lo stupore, il divertimento e la rassegnazione continuano a mangiare il panettone a quattro palmenti.

Il panettone viene magnificato come l’unico lusso che ci si può ancora permettere.

Non so spiegare perchè ma lo spot mi mette un po’ di inquietudine e tanta, tanta tristezza.

Milano

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, Milano nel cuore, personali, televisione. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.