Il potere delle fiction.

Non è un mistero che alcune produzioni Rai come “Il Commissario Montalbano” o “Don Matteo” (soprattutto quando sono trasmesse anche all’estero) abbiano contribuito a diffondere l’immagine di alcune città come Gubbio, Modica, Scicli o Ibla forse meno note al grande pubblico, ma comunque bellissime e che meritano di essere conosciute ed ammirate.

Qualche tempo fa, durante un viaggio nel ragusano, sono rimasta colpita dall’entusiasmo di alcuni turisti argentini in visita al Municipio di Scicli che al piano terreno si è praticamente tramutato nel Commissariato di Vigata (il set occupa permanentemente alcuni locali dell’edificio).

Certo la fiction “Un passo dal cielo” nulla aggiunge alla superba bellezza del lago di Braies o delle Dolomiti di Sesto, ma comunque è sempre un gran bel vedere.

L’Italia dei mille borghi, il paese della grande bellezza, ha molti modi per farsi conoscere e per farsi amare e anche le produzioni televisive possono dare una mano.

Ragusa Ibla (Sicilia)

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, personali, televisione. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.