Il cioccolato.

Basterebbe l’aspetto di Modica per far innamorare, basterebbe passeggiare tra le case antiche dai balconi decorati o arrampicarsi su per le scale delle sue chiese che sembrano esplosioni di bellezza.

Basterebbe, ma Modica ha un altro grande pregio che non può lasciare indifferenti: il suo cioccolato particolarissimo ottenuto grazie ad una particolare lavorazione “a freddo”.

Il cioccolato modicano ha una particolare consistenza, quasi sabbiosa, e un profumo e un aroma che vengono esaltati, ma non dispersi, dall’aggiunta di spezie, di agrumi, e persino di fior di sale di Marsala.

Entrare in una antica “dolceria” ed assaggiare il cioccolato a pezzetti è un’esperienza unica, si viene accolti dal profumo caldo e avvolgente e poi si degusta, chiudendo gli occhi per non essere disturbati dagli altri sensi, lasciando che il palato si faccia catturare dalla consistenza dolce ed aspra allo stesso tempo.

L’unica tristezza è dover scegliere tra i tanti gusti per evitare di superare il peso del bagaglio in stiva.

Cioccolato di Modica

Modica (Sicilia)

Modica (Sicilia)

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, il piacere del cibo, impara l'arte, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.