Archivi del mese: Luglio 2017

Mi sento un po’ in colpa.

Di solito mi sforzo di stare un po’ attenta a quello che mangio, mi sento virtuosa quando opto per un’insalata, limito i carboidrati (e anche gli “idrocarburi” come affermava convinta una signora al bar) e tengo sotto controllo grassi e zuccheri, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, il piacere del cibo, le mie montagne, personali | Lascia un commento

All’ombra non c’è il sole.

Nel mese di luglio la popolazione del paese, qui tra le mie montagne, è composta prevalentemente di giovani mamme, bambini di età variabile, ma soprattutto nonni e nonne impegnati nella più ambita delle incombenze, quella di prendersi cura dei nipotini, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, le mie montagne, personali | Lascia un commento

Ti sarebbe piaciuto.

Abbiamo sempre viaggiato insieme, da quando eravamo ragazzi e giravamo l’Europa con una tenda a quando, diventati genitori (non sempre responsabili) abbiamo continuato le nostre scorribande con un pargolo curioso (proprio come noi) al seguito, abbiamo condiviso scoperte, emozioni, sogni, … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | Lascia un commento

Quanto mare!

Chi mi conosce (e chi legge questo blog) sa quanto io ami la montagna e quanto la montagna abbia fatto parte da sempre della mia vita fin da quando, da bambina, trotterellavo dietro i passi cadenzati di mio padre lungo … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, le mie montagne, personali | Lascia un commento

Chi viene voi adesso?

Non so quanti ricordino la trasmissione televisiva “Quelli della domenica” andata in onda nell’ormai lontano 1968, alla domenica pomeriggio tra la tv dei ragazzi e il secondo tempo della partita di serie A. Era un programma “diverso” dai canoni dell’epoca, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, passato (quasi) remoto, personali, persone e personaggi | Lascia un commento

Giuro: è semplice.

Dal mese di febbraio la raccolta differenziata in paese ha nuove regole: come ormai hanno imparato anche i muri la “frazione secca” viene ritirata al sabato mattina e deve essere confezionata in appositi sacchi, di colore rosso (muniti di codice identificativo), … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, ecco perché mi lamento, personali | Lascia un commento

Un “patriota europeo”

“Patriota europeo” è stato definito, da Jean Claude Juncker,  durante i funerali solenni, i primi funerali di stato, ospitati nell’Aula Plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo, Helmut Kohl, l’ex cancelliere tedesco spentosi il 16 giugno all’età di ottantasette anni. Kohl … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, passato (quasi) remoto, persone e personaggi | Lascia un commento