Kiva dalla parte delle donne.

Da molti anni ho aderito a Kiva, il sito internet no profit che realizza un piccolo grande miracolo, quello di aiutare tante persone a creare imprese che permettano loro di vivere in modo dignitoso con le loro famiglie e nelle loro comunità.

Basta una piccola somma di denaro (25 dollari per l’esattezza) per creare un fondo che viene usato per realizzare un prestito d’onore.

Le persone che ricevono il prestito lo utilizzano per creare una piccola impresa, per aprire un negozio, per avviare una fattoria e si impegnano a restituire il denaro in piccole rate, poi, quando tutta la somma è stata restituita può essere utilizzata per un nuovo prestito.

Così facendo, con una piccola somma di denaro, è possibile aiutare tante persone a realizzare i loro progetti, a concretizzare i loro sogni, a costruirsi un futuro.

In vista del prossimo 8 Marzo Kiva ha deciso di lanciare una grossa raccolta fondi per finanziare  progetti creati e gestiti da donne in tutti i continenti.

Questo può essere un buon modo per celebrare in modo degno la festa della donna.

(per dare un’occhiata a Kiva basta cliccare qui)

Marocco - Marrakech

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, diritti e doveri, parliamo di donne, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.