Oh che bel castello.

Nella parte orientale della Pomerania, non molto lontano da Danzica, sorge il castello di Malbork (Marienburg quando questa regione si chiamava Prussia) costruito, a partire dal 1270, dai cavalieri Teutonici.

L’imponente edificio era inizialmente un monastero che, con il passare del tempo, si è tramutato in un complesso difensivo di grande importanza e bellezza.

Il castello è diviso in tre parti: il castello alto, con sale sontuose dalle volte gotiche, dove vivevano i cavalieri e gli ospiti, il castello medio che alloggiava la servitù e le infrastrutture, il castello basso dove erano sistemati i magazzini e le armerie.

E’ uno splendido esempio di castello medievale, il più grande castello in mattoni al mondo (e probabilmente uno dei più grandi edifici in mattoni costruiti dall’uomo), oggi ospita anche un ricco museo ed è entrato a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1997.

Il castello di Malbork è una ricchezza del nostro continente forse non molto conosciuta, ma che merita una visita.

Polonia - Castello di Malbork

 

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, impara l'arte, personali. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Oh che bel castello.

  1. Daniele scrive:

    Cara Professoressa,
    tornando a Nysa (la mia seconda città grazie a mia moglie) dopo qualche giorno sulle rive del Mar Baltico, ci siamo fermati anche noi a visitare il castello di Malbork: emozionante!
    Fa piacere sapere di poter condividere la Polonia con altre persone interessate ad un’Europa considerata da tanti (troppi?) poco interessante: gente rimasta ancora all’idea dei “paesi comunisti, dove non c’è niente e, quello che c’è è tutto brutto quindi meglio evitare…”.
    Invece no: la Polonia è bellissima!
    Un caro saluto,
    Daniele

  2. Sciura Pina scrive:

    Caro Daniele come forse avrà visto dagli ultimi post amo molto la Polonia che è una terra di grande cultura e bellezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.