Archivi categoria: i giorni della scuola

Il piacere di ritrovarsi.

Sembra che il tempo non passi mai ( e qualche volta che passi troppo in fretta), che si allunghi e si accorci come un elastico, che si arrotoli su se stesso catturandoci in una spirale costellata di attimi irripetibili, ma, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

E’ tempo di volare.

In questi giorni i miei ragazzi di terza ( della terza dello scorso anno logicamente) stanno iniziando l’avventura della scuola superiore. Li immagino emozionati, ma spavaldi nel vano tentativo di nascondere l’emozione, li immagino preoccupati di perdere l’autobus, o di … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Espulsioni.

Ottant’anni fa il Consiglio dei Ministri decretava l’espulsione dalla scuola pubblica dei bambini nati da genitori “di razza ebraica” così come escludeva i docenti di religione ebraica dall’insegnamento. Ho letto spesso racconti che descrivono quel momento storico e la difficoltà … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Cassetto svuotato.

Oggi ho svuotato il “mio” cassetto (in realtà “i miei cassetti”) in aula professori, visto che, sono ufficialmente in servizio solo fino a domani e da sabato prossimo comincerà la mia nuova vita. E’ stato come partecipare ad uno scavo … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Compiti delle vacanze.

Mentre mi godo gli ultimi raggi di sole che filtrano tra gli alberi dal balcone vicino al mio arrivano le voci di due bimbe e di un nonno impegnati nel rito estivo dei compiti delle vacanze. “In un cortile ci … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Ritrovarsi.

Mi capita abbastanza spesso di ritrovarmi a cena, davanti ad una pizza e ad una birra, con qualche vecchio amico: si tratta di rimpatriate tra “vecchi” ragazzi, cresciuti insieme, o tra persone con cui ci si è persi di vista … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Non ho ancora realizzato…

Non ho ancora realizzato che il 3 di settembre non mi ritroverò con i miei colleghi nello spazio angusto e inospitale nel quale si svolge solitamente il Collegio dei Docenti. Non ho ancora realizzato che non devo mettermi a studiare … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

La festa.

Eccoli lì, i miei colleghi, le persone con cui ho lavorato e ho lavorato bene per anni da quando ero un’insegnante alle prime armi, piena di entusiasmo e povera di esperienza, i colleghi che ho visto andare in pensione, quelli … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Mondiali ed estate.

Associo la fine della scuola alle serate un po’ afose in cui è piacevole fare quattro passi mentre, dalle finestre aperte, da mille televisori arrivano (ogni quattro anni) i suoni delle partite dei mondiali. Non sono mai stata molto appassionata … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, il piacere del cibo, personali | Lascia un commento

Gli esami non finiscono mai.

Anzi prima o poi finiscono. Quando ero bambina c’era l’esame per il passaggio dalla seconda alla terza elementare e, logicamente, non me lo sono perso così come non sono riuscita ad evitare nessuno degli esami della mia storia di studentessa … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento