Archivi categoria: impara l’arte

Dietro la facciata.

Ogni tanto mi capita, osservando un edificio, di chiedermi cosa celi la facciata, di cercare di immaginare gli ambienti, le atmosfere, le vite che muri e finestre, con la loro riservatezza, proteggono dagli sguardi curiosi dei passanti. Ieri al Fuorisalone … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

L’emozione dell’arte.

La Cappella degli Scrovegni a Padova è come un grande libro spalancato davanti agli occhi stupiti dei visitatori che corrono ammirati lungo i quattro registri sovrapposti degli affreschi, cercando di coglierne tutti i dettagli, anche se la ricchezza delle immagini … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, personali | Lascia un commento

Vita privata di Umberto I.

Grazie alle Giornate del Fai di primavera ho avuto l’opportunità di visitare Villa Zendali a Vedano al Lambro, un elegante edificio di inizio ‘800 che, nei vari passaggi di proprietà, appartenne per alcuni anni al re Umberto I. La villa … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Giornate FAI di primavera 2019.

Le Giornate FAI (di primavera e d’autunno) sono un’occasione per scoprire luoghi, di solito poco accessibili al pubblico, importanti per la loro storia o la loro bellezza grazie ai volontari dell’associazione che accompagnano i visitatori e illustrano le particolarità dei … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

La casa museo Boschi Di Stefano.

La casa museo Boschi Di Stefano si trova all’interno di una elegante palazzina degli anni trenta, realizzata con la supervisione dell’architetto Piero Portaluppi e situata nella zona di Corso Buenos Aires, ed è aperta al pubblico dal 2003. Nella casa, … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Effimero.

Effimero è il piccolo capolavoro che nasce dai gessetti e dalle mani sapienti di un “madonnaro”, effimero perché basta una pioggia leggera, una bava di vento, un passante distratto per cancellarlo, eppure, pur nella sua precarietà, mi incanta, come mi … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Non so disegnare.

Fin da quando ero piccola sono sempre stata consapevole di avere dentro di me un mondo di immagini e un desiderio incredibile di esprimerle sulla carta, ma purtroppo i risultati, tutte le volte che mi sono cimentata nel disegno, sono … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, impara l'arte, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Metti una sera al museo.

Ieri sera il Museo Poldi Pezzoli ha organizzato, in collaborazione con “Abbonamento Musei Lombardia”, una visita straordinaria alla mostra “Romanticismo” (in fondo si trattava di San Valentino) seguita da un aperitivo. In attesa di accedere al Museo abbiamo passeggiato per … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Pensionate d’assalto.

Raggiunto l’agognato traguardo della pensione, dopo un primo momento di straniamento, si comincia a capire che è il caso di organizzare il tempo a disposizione che, all’improvviso, si dilata e sembra quasi rallentare. Ci si sveglia un po’ più tardi, … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Spettatori silenziosi.

L’ultima volta in cui avevo visitato la Pinacoteca di Brera il “Cristo morto” del Mantegna non era visibile perché era in restauro e mi era spiaciuto non poterlo ammirare visto che è uno dei capolavori del museo milanese che mi … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento