Archivi autore: Sciura Pina

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com

Cosa farò lunedì?

Non credo che lunedì prossimo uscirò di casa, penso anzi che me ne starò al balcone a guardare cosa succede perché, dopo più di due mesi di clausura quasi ininterrotta, con poche sortite veloci di una decina di minuti per … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

E anche quest’anno è arrivato maggio.

Oggi è un Primo Maggio strano, un Primo Maggio con le piazze deserte, senza il concerto di Piazza San Giovanni, per molti senza lavoro, per molti con la paura di andare ogni giorno a lavorare, per molti con la paura … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Classi senza foto.

Ogni anno, più o meno tra maggio e giugno, in tutte le scuole di ogni ordine e grado si ripete, per le ultime classi, il simpatico (simpatico?) rito della foto di classe, rito al quale i ragazzi si sottopongono di … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Di prima necessità.

Siamo chiusi in casa praticamente da due mesi, ma non per questo dobbiamo fare penitenza visto e considerato che anche la Quaresima è passata. Ci dicono che, visto il poco movimento, non dobbiamo mangiare molto ed è meglio limitarsi nel … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, il piacere del cibo, personali | 1 commento

Uscita staordinaria.

Non dovevo uscire di casa oggi, ma i miei due portatili mi hanno lasciato a piedi (… e adesso sto scrivendo questo post con il tablet, cosa che mi rende sommamente felice) e allora, dopo fortunosi accordi telefonici, ho portato … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Torneremo a viaggiare?

Quando sento ripetere che “nulla sarà come prima” mi abbatto perché, per me, il “prima” spesso significava una valigia pronta, una carta d’imbarco, un biglietto del treno, un camminare per strade lontane e vicine, tra palazzi antichi o avveniristici, una … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | 1 commento

Non perdere la speranza.

Non è facile in questo periodo affidarsi alla speranza, a quella piccola fiammella battuta dal vento che a tratti si ravviva e a tratti si affievolisce. Non è facile, certo, ma senza la forza che solo la speranza può darci … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Il lunedì dell’angelo.

Ormai tutti, o quasi, chiamano questa giornata “Pasquetta”, come se fosse un’appendice più frivola della Pasqua, ma in realtà è il “Giorno dell’Angelo” perché ricorda l’apparizione del messaggero celeste che annuncia alle donne accorse al sepolcro la lieta novella della … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Sulle montagne russe.

In questi giorni mi sento come sulle montagne russe perché alterno momenti sereni, in cui prevale l’accettazione di questa situazione così inaccettabile, a momenti di scoramento e di tristezza per questo male che sembra non avere fine. Quando sono giù … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Il tempo silenzioso dell’attesa.

Il Sabato Santo è un giorno di silenzioso ripensamento, ma quest’anno il silenzio fa quasi male. Per strada vedo pochissime persone, passa qualche auto, ma c’è una grande quiete, una quiete che aiuta a pensare e, per chi crede, a … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | 2 commenti