Il primo caffè.

Era dal 23 febbraio che non bevevo un caffè al bar e mi ero ripromessa di non cedere alla tentazione dell’ asporto (mi siedo al tavolino persino da Starbucks, il che è tutto dire), ma dopo centinaia di caffè fatti in casa e bevuti sul balcone, non ce l’ho fatta più.

Sono entrata in un bar, rigorosamente da sola dopo aver disinfettato le mani, ho ordinato il mio espresso, ho atteso disciplinatamente nell’area adibita al ritiro ben lontana dal bancone, ho posato il denaro, ho ritirato il mio caffè e sono uscita all’esterno, per berlo in assoluta solitudine e in gran fretta.

Mi rattrista un po’ sorbire l’aromatica bevanda in piedi (come i cavalli), scottandomi le labbra per non restare troppo tempo senza la mascherina, in un bicchierino usa e getta dall’aria dimessa, ma, per lo meno, il profumo c’è, il sapore c’è e c’è, soprattutto, il gusto di una parzialissima “normalità” recuperata.

Il caffè nel bicchierino di carta è solo un primo passo, piccolo e difficile come piccole e difficili sono tutte le libertà che mi sono concessa in questi giorni: una passeggiata al parco nelle prime ore del pomeriggio (quando non c’è nessuno), una puntata in tintoria per portare a lavare i giacconi invernali, l’acquisto di un vaso di fiori, una breve visita in chiesa e al cimitero.

Sono piccole libertà, ma dopo tanti giorni “ai domiciliari” sono come tornare a vivere.

Caffè

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, il piacere del cibo, personali. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il primo caffè.

  1. francesco scrive:

    pur essendo uscito per lavoro due settimane fa e aver preso da mangiare in posti che servono anche il caffè, ho evitato. fatto bene o fatto male non so. ma l’ho fatto

  2. Sciura Pina scrive:

    Io ho preso il caffè, ma perchè si tratta di amici… adesso aspetto di potermi sedere ad un tavolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.