Sognando Itaca.

Mi piacerebbe essere a Itaca, in questo momento, e non solo perché significherebbe stare in un splendido isolamento, circondato di bellezza, sospeso tra le mille sfumature di azzurro del mare e le mille sfumature di azzurro del cielo, ma anche perché Itaca è un simbolo potente.

Itaca è il simbolo dell’approdo dopo un viaggio travagliato e difficile, un viaggio segnato dal dolore della perdita, dalla tentazione della disperazione, un viaggio che sembra non aver mai fine.

Per me Itaca è un po’ questo, una meta lontana, un traguardo che sembra perdersi nelle brume, la patria quasi irraggiungibile, ma verso la quale si tende con tutte le risorse della mente e del corpo.

Oggi tutti noi siamo un po’ sulla nave di Ulisse, navighiamo su un mare tempestoso, la rotta non è sicura e possiamo contare solo su pochi remi e una piccola vela, ma conosciamo la meta e cerchiamo di raggiungerla con tutte le forze.

Exogi - Itaca (Grecia)

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.