Cielo grigio.

Piazza del Duomo, in questi giorni nuvolosi, è grigia e anche il Duomo pulito di fresco (me lo ricordo bene quando, tanti anni fa, le sue pietre antiche erano di un grigio scuro e fumoso), sembra aver perso il rosa tenue dei marmi di Candoglia che sfumano in un grigiore uniforme, anche la Galleria sembra meno luminosa e il Quadrilatero della Moda offre un curioso contrasto tra i colori degli abiti nelle vetrine e l’uniformità cromatica delle vie e dei palazzi.

Le pasticcerie di via Monte Napoleone sono tutte un tripudio di arancione, sono le torte preparate per Halloween che, nelle lucide glasse, ripropongono i colori accesi delle zucche.

Incuranti del cielo plumbeo e del primo freddo frotte di turisti si aggirano tra il Quadrilatero e Piazza della Scala o si allineano, ordinatamente, tra le transenne che regolano l’entrata del Duomo e si scattano selfie davanti alle vetrine e ai monumenti.

Intorno la città si muove con la solita fretta, con il solito dinamico caos, tra lo sferragliare dei tram e il rumore dei motori.

Tra pochi giorni, quando le giornate si saranno accorciate ancora un po’, la città comincerà ad accendersi delle luci e degli addobbi natalizi e allora il grigiore del cielo sparirà divorato dai colori della festa.

Milano - Pasticcerie in Monte Napoleone

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, Milano nel cuore, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.