Archivi del mese: Novembre 2019

Non una di meno.

Tutte quelle bambole sul muro sono lì a ricordarci tutte le donne uccise, uccise da uomini che dicevano di amarle, uccise da uomini incapaci di accettare un rifiuto, di sopportare un abbandono, di perdere quella che consideravano una “proprietà”. L’uomo … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, parliamo di donne | Lascia un commento

Le responsabilità di una madre.

Domani ricorre la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” e a me viene spontaneo pensare che al di là dei discorsi, al di là delle leggi, la violenza si combatte solo con una vera e propria rivoluzione. … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, parliamo di donne | Lascia un commento

L’intelligenza del cuore.

“Ogni donna è stata ed è una bellissima bambina, troppo spesso trasformata in merce da chi non riesce a comprenderne il bisogno d’amore e di cura“. Questa, in estrema sintesi, è la ” morale” del racconto portato in scena, ieri … Continua a leggere

Pubblicato in chi è di scena, così è la vita, e adesso musica, in biblioteca | Lascia un commento

Carta d’imbarco.

Di solito stampo le carte d’imbarco con un mese di anticipo rispetto al volo, non appena completato il check-in, perché ho una inveterata tendenza a “portarmi avanti”, non mi piace fare le cose all’ultimo minuto e non mi azzardo a … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, personali | Lascia un commento

Piccoli gesti.

Spesso non servono gesti eclatanti per mostrare la nostra vicinanza, la nostra condivisione, spesso basta molto meno (o molto di più), basta un sorriso, una stretta di mano, una carezza affettuosa, un abbraccio sincero. Questa è la lezione che ho … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Monete di cioccolato e lampadine.

Ogni anno il Natale arriva sempre più presto e le vie del paese sono già illuminate da decine di lampadine (ma, in fondo, qualcuno dirà, per noi ambrosiani è già iniziato l’Avvento e quindi il clima natalizio è di rigore). … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Il castello di Masino.

Il Castello di Masino, che si affaccia sull’ampio panorama del Canavese tinto dei colori autunnali e avvolto nelle brume di questa uggiosa e gelida giornata di pioggia, è una dimora millenaria più volte rimaneggiata e riadattata alle esigenze abitative della … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, impara l'arte, passato (quasi) remoto | Lascia un commento

Cosa sa fare un libro?

Un libro sa fare veramente molte cose: interessa, appassiona, insegna, diverte, guida alla scoperta di nuovi mondi, fa vivere infinite vite. Ma i libri per bambini fanno molto di più perché spalancano loro le porte di un paese fantastico fatto … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, in biblioteca, personali | Lascia un commento

Il mio dolore per Venezia.

Guardo Venezia devastata dall’acqua alta che, in questi giorni, mi ricorda tanto quella terribile del ’66 e mi si stringe il cuore, e sento dentro un sentimento di rabbia per ciò che poteva e doveva essere fatto e non è … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, diritti e doveri, personali | Lascia un commento

Milano anni 60.

“Milano anni 60. Storia di un decennio irripetibile” è il titolo di una mostra allestita negli spazi di Palazzo Morando, nel cuore del Quadrilatero, che racconta gli anni del boom economico e le vicende che hanno contribuito la rendere Milano … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, Milano nel cuore, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento