Un giorno a Catania.

E’ bello, di tanto in tanto, fare una “pazzia”, imbarcarsi in mattinata su un aereo (per un volo molto, molto low cost), arrivare a Catania giusto in tempo per gustarsi un arancino (o un’arancina, come sostengono dalle parti di Palermo) e poi trascorrere il pomeriggio nella città etnea assaporando il gusto di un’estate tardiva, lontano dalle brume della Valle Padana, dai riscaldamenti già accesi, dal brivido di autunno che mi attraversa.

E’ bello, prima che faccia buio (perché, ebbene sì, anche a Catania è autunno e le giornate si accorciano), prima di cercare un taxi per tornare in aeroporto salire sulla cupola della chiesa della Badia di Sant’Agata e da lì godersi lo spettacolo della città che, a poco a poco, si illumina e ammirare in lontananza la sagoma dell’Etna da cui si leva uno sbuffo di fumo scuro vagamente minaccioso, ma al tempo stesso allegro come un fuoco d’artificio.

E’ bello trascorrere una giornata in un clima da gita scolastica, ma senza ragazzini, sentirsi padroni del proprio tempo, gustare sapori, profumi e colori insoliti, provare la gioia di fare qualcosa di “diverso”, di sentirsi bene.

Mentre l’aereo mi riporta a casa chiudo gli occhi e mi sembra ancora di rivedere la luce, l’azzurro del cielo e del mare, il colore acceso dei fiori, degli oleandri e dell’ibisco e sento già il desiderio di tornare.

Catania - L'Etna

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un giorno a Catania.

  1. Dario scrive:

    La mia città 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.