La penisola dei Curoni.

La penisola è una sottilissima striscia di terra lunga novantotto chilometri, in parte in territorio Lituano e in parte in territorio Russo (Oblast’ di Kalinigrad), verdissima e suggestiva, che divide la laguna dal Mar Baltico.

E’ un luogo di dune di sabbia, di foreste popolate da inquietanti presenze (le decine di sculture in legno di streghe e demoni che le popolano) di minuscoli villaggi di pescatori con le casette linde e colorate che sembrano prese in prestito da una favola, di cormorani che con le grandi ali spalancate asciugano le penne al sole e al vento.

E’ un lingua di terra così bella e tranquilla che Thomas Mann, dopo averla visitata, decise di costruire qui, su una altura, la sua casa tra gli abeti.

La penisola dei Curoni è uno dei luoghi che merita una visita in questo paese, la Lituania, forse poco conosciuto, ma ricco di angoli che lasciano a bocca aperta, di scorci bellissimi, di atmosfere di quieta serenità.

Nida - Penisola dei Curoni (Lituania)
I Cormorani
Penisola dei Curoni (Lituania) - Casa di Thomas Mann
Casa di Thomas Mann

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, in biblioteca, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.