Archivi del giorno: 28 Luglio 2019

Lo scaffale vuoto.

A Berlino, in Bebelplatz, proprio di fronte all’imponente facciata della Humboldt-Universität, c’è un pannello trasparente grande più o meno come un tombino che lascia intravvedere una stanza, sotto il livello della piazza, arredata con scaffali da biblioteca completamente vuoti. A … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, in biblioteca, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento