Tra lago e cielo.

In una delle nostre piccole fughe da “pensionate d’assalto” nei giorni scorsi, tra un temporale e l’altro, abbiamo visitato Villa Monastero a Varenna, sulla sponda orientale del Lario.

Il complesso ospita una Casa Museo, un centro convegni e un parco che si estende per quasi due chilometri sulla riva del lago tra Fiumelatte e Varenna, un giardino botanico ricco di rare specie arboree autoctone ed esotiche nel quale passeggiare tranquillamente osservando piante e fiori e riempiendosi gli occhi di scorci di grande bellezza,

In questa stagione in cui le aiuole si popolano di fiori multicolori e profumatissimi che sono una gioia per il cuore e per gli occhi è rilassante camminare sfiorando le siepi,tra l’azzurro del lago e l’azzurro meno intenso, ma dolcissimo del cielo lasciandosi accarezzare da una brezza leggera.

C’è quiete, c’è il cinguettio degli uccelli, c’è il suono leggero delle onde e c’è il ronzio degli insetti, si cammina in silenzio e le parole, se sono necessarie, vengono solo sussurrate.

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.