Una giornata per me.

Uno dei vantaggi della mia nuova vita da pensionata è che posso avere delle giornate tutte per me, per fare quello che più mi piace senza guardare l’orologio, senza fretta.

Una delle cose che più mi piace fare è andare in giro per Milano e scoprire (o riscoprire per l’ennesima volta) gli angoli più belli, i monumenti più interessanti, i tesori segreti di giardini eleganti celati dietro ad un portone.

Così oggi ho trascorso la giornata visitando San Maurizio al Monastero maggiore, con i suoi splendidi affreschi, e poi i resti della città romana, il Carrobbio e San Lorenzo con le colonne slanciate e Sant’Eustorgio con la sua sobria facciata e il tesoro nascosto della cappella Portinari.

E’ bello passeggiare, è bello fermarsi in una trattoria dall’aspetto antico o sedere su una panchina in Darsena e osservare l’acqua e godersi il tepore di questo splendido ottobre.

E’ bello potersi riappropriare del tempo.

Milano - Lungo il Naviglio

Milano - San Lorenzo

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, Milano nel cuore, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.