La casina delle civette.

Nel parco di Villa Torlonia, un po’ defilata rispetto alla residenza del principe, c’è una piccola costruzione, dall’aspetto bizzarro che ricorda un po’ la casa della Famiglia Addams, si tratta della Casina delle Civette.

L’edificio, nato come costruzione rustica o come chalet svizzero nella metà dell’800, fu arricchito di loggette e terrazzini all’inizio del ‘900 tanto da ricordare un minuscolo villaggio medievale e furono aggiunte decorazioni in ferro battuto, stucchi,  e vetrate in stile liberty che le conferiscono un aspetto elegante, delizioso e decisamente insolito..

Negli anni trenta il principe Torlonia affittò l’edificio principale a Mussolini e si ritirò nella piccola residenza dove visse fino al 1938.

Ora la Casina delle Civette fa parte del percorso museale di Villa Torlonia ed è particolarmente gradevole visitare i vari ambienti dall’andamento mosso ed eccentrico, illuminati dai giochi di luce che filtrano dalle preziose vetrate.

Roma - Villa Torlonia - Casina della Civette

Roma - Villa Torlonia - Casina delle Civette

Roma - Villa Torlonia - Casina della Civette

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, passato (quasi) remoto, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.