In attesa dell’autunno.

L’autunno astronomico è già iniziato, ma là fuori è ancora estate, fa ancora caldo (a sentire le previsioni ancora per pochi giorni) e c’è ancora un’atmosfera da vacanza.

Il clima non mi aiuta ad entrare nella mia nuova vita perché, generalmente, l’inizio dell’anno scolastico coincide con un abbassamento della temperatura e con l’intensificarsi delle piogge e non riesco ancora pienamente a rendermi conto che la scuola è iniziata e io, per la prima volta dopo secoli, non sono seduta in cattedra.

So benissimo come è difficile stare in classe quando fuori c’è il sole e fa caldo e i ragazzi hanno in mente solo di correre dietro ad un pallone e guardano il giardino ancora verde come se fosse un paradiso perduto dal quale sono stati esclusi a causa di un destino cinico e baro.

Per fortuna non sono lì a tentare di catturare la loro attenzione distratta dal cielo azzurro e dal clima estivo.

Cavenago autunno

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, i giorni della scuola, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.