Espulsioni.

Ottant’anni fa il Consiglio dei Ministri decretava l’espulsione dalla scuola pubblica dei bambini nati da genitori “di razza ebraica” così come escludeva i docenti di religione ebraica dall’insegnamento.

Ho letto spesso racconti che descrivono quel momento storico e la difficoltà di comprendere, la costernazione, il dolore dei bambini e dei ragazzi allontanati dalla loro quotidianità, dagli amici, dagli insegnanti, da un ambiente che dovrebbe essere inclusivo, ma che di colpo ( e agli occhi dei ragazzi incomprensibilmente) era diventato ostile.

Oggi, a pochi giorni dall’apertura delle scuole che garantistico l’istruzione per tutti, è giusto ricordare un momento così oscuro della nostra storia recente per impedire che si ripeta.

Milano

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.