Ricorda.

Non esiste mai nessuna giustificazione per la violenza.

Chi, commentando una violenza, ha la tentazione di lasciarsi andare alla più trita e più offensiva della affermazioni: “…in fondo se l’è cercata”, è un violento, perchè la violenza si annida prima di tutto nei pensieri e nelle parole.

Quando cominciamo ad accettare l’idea che la violenza talora sia inevitabile, siamo pronti a commettere gesti violenti.

Il rispetto per l’altro inizia, prima di tutto, nei nostri pensieri e nelle nostre parole.

Cavenago - Scarpe rosse

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.