Come imparare a litigare.

Ieri un gruppetto (piccolo, ma agguerrito) composto da allievi delle classi prime e seconde del nostro istituto si è recato a Roma, nella prestigiosa sede del Cnel, per il primo incontro con gli esperti di mediazione sul tema “Dallo scontro all’incontro: mediando si impara” promosso dall’Autorità Garante dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con lo scopo di avviare una riflessione sul tema del conflitto e del rispetto .

Non mi dilungherò sulla logistica della giornata: la sveglia ad ore antelucane (molto molto antelucane), il trasporto a Monza offerto da un manipolo di genitori volonterosi, la ricerca affannosa del “Frecciarossa” in stazione Centrale, il viaggio velocissimo verso la Capitale, il tratto (un po’ meno agevole) in metropolitana e, finalmente, l’arrivo a destinazione.

La parte veramente importante della giornata (anche se il viaggio è stato comunque “un’avventura” che i ragazzi ricorderanno)  ha visto prima di tutto l’incontro con il giudice Filomena Albano, la Garante, e poi le attività con i mediatori che, contrariamente a quanto i ragazzi si aspettavano, non si è risolto nell’ascoltare una noiosa conferenza, ma nello svolgere attività di gioco sulle tematiche dell’ascolto e dell’empatia.

I ragazzi hanno compreso che uno degli scopi dell’attività consiste nell’imparare a “litigare bene”: in sintesi,  visto che i conflitti non sono eliminabili, è importante imparare a gestirli attraverso l’ascolto, l’empatia e la mediazione.

Come spesso accade in queste circostanze i ragazzi ci hanno stupito per la profondità delle osservazioni e per la serietà nel lavoro.

Si è trattato di una esperienza importante cui seguirà una seconda fase, sempre con l’intervento dei mediatori, nella nostra scuola.

E’ stata una “buona” giornata nella splendida cornice di Roma inondata dalla luce della primavera.

Roma - Cnel

Roma - Cnel

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, personali. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come imparare a litigare.

  1. Maria Luisa Scardina scrive:

    Grazie per il suo commento e apprezzamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.