La bellezza nascosta.

Capita così, quasi per caso,  che il cielo, dopo una lunga giornata piovosa, si spezzi in squarci di azzurro strappati al grigiore e allora è bello camminare con il naso all’insù in cerca di frammenti di luce.

Capita così, quasi per caso, che all’improvviso gli occhi sfiorino dei rami secchi, ancora invernali, che su quei fazzoletti di azzurro disegnano trame sottili ed eleganti e ci si ferma un attimo  attoniti, stupiti dalla semplice bellezza della natura e grati per il dono della grazia che rallegra la vista e il cuore.

Oggi mi sono fermata per un attimo ad ammirare l’armonia di quel disegno che risvegliava in me ricordi di acquarelli orientali.

Ogni tanto fa bene cercare un po’ di bellezza e trovarla.

Rami

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, fotografia, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.