Milano e Natale.

Per strada c’è tanta gente e se non fosse per le luminarie e le vetrine addobbate non sembrerebbe neanche Natale.

Tra i grattacieli di Porta Nuova improvvisati pattinatori scivolano sul ghiaccio mentre la colonna sonora sono deliziose carole natalizie che nessuno ascolta.

Milano non è capace di fermarsi, non riesce ad essere sonnolenta neppure nel pomeriggio della festa, quando le fatiche del pranzo appesantiscono le palpebre e conciliano chiacchiere oziose intorno al tavolo ancora ingombro di dolci e gusci di frutta secca.

In un pomeriggio di Natale dal tepore quasi primaverile la metropolitana è piena, le strade sono piene, i passi sono frettolosi quasi come nei giorni normali quando si corre da un ufficio all’altro, da un negozio all’altro, da una commissione all’altra.

Adoro questa città frenetica che non rallenta neppure a Natale.

Milano  - Natale 2016

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, Milano nel cuore, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.