Una magia immortale.

Non importa che la sera sia afosa, che le zanzare arrivino a stormi, che i treni sferraglino a poche decine di metri, non importa neppure che qualcuno nel pubblico continui a chattare e che altri applaudano tra un movimento e l’altro, e che i bambini scorrazzino per le gradinate: quando le prime note della Nona sinfonia di Beethoven cominciano a librarsi nell’aria tutto scompare, tutto si annulla e la musica potente e immortale avvolge tutto e supera tutto.

Che meraviglia il concerto regalato ai milanesi dall’Orchestra e dal Coro della Scala, che dono prezioso questa sera a Experience 2016!

Milano Experience 2016 - Orchestra e Coro della Scala

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, e adesso musica, Milano nel cuore, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.