Una volta tanto.

Non capita spesso che il nostro Paese riceva un riconoscimento internazionale per l’innovazione, per la sostenibilità di un progetto, per l’integrazione dell’edificio realizzato nel contesto urbano oltre che per la “bellezza” dell’idea, ma quando succede è proprio il caso di essere orgogliosi.

Il “Bosco Verticale”, la coppia di torri residenziali che sorge nell’area di Porta Nuova a Milano, tra via De Castillia e Via Confalonieri (nel cuore della mia amatissima Isola) si è aggiudicato l’International Highrise Award, il prestigioso riconoscimento internazionale che, ogni due anni,  premia il “grattacielo più bello del mondo”.

Personalmente mi piace molto l’idea di realizzare degli edifici dove la vegetazione trova uno spazio privilegiato, dove esseri umani e alberi vivono vicini vicini e tutte le volte che passo da quelle parti mi incanto ad ammirare l’eleganza degli alberi che spuntano dai balconi e sembrano quasi arrampicarsi lungo le pareti.

L’ importante riconoscimento al “Bosco Verticale” afferma l’abilità tecnica e artistica  dei nostri progettisti che sanno ideare e realizzare  opere degne di competere nel mondo e di raccontare al mondo la nostra cultura. la nostra civiltà e la nostra capacità di creare bellezza.

Milano - Grattacieli

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in impara l'arte, Milano nel cuore. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.