Niente di personale.

Di solito quando qualcuno ti fa una “carognata” se ne esce bel bello con questa frase che scatena in me i peggiori istinti.

Il significato sotteso è, più o meno: “non ce l’ho con te, ma lo faccio per principio, perché la vita funziona così, perché è nel mio interesse, se le mie azioni ti danneggiano sappi che non ho messo te (in quanto te) nel mirino… l’avrei fatto con chiunque”.

E questo dovrebbe bastarmi?

Dovrei rassegnarmi all’idea che un sopruso, una prepotenza, un’ingiustizia non sono più tali se commessi in modo “impersonale”?

Ma io sono una persona, perbacco, e tutto ciò che mi tocca è “personale”.

Se per salvaguardare il tuo orticello mi impedisci di esercitare un mio diritto è un fatto personale.

Se attacchi ingiustamente la mia persona in nome di un principio o di un’opinione, se mi attacchi per il ruolo che ricopro e non per i miei comportamenti, è un fatto personale.

Continua pure a comportarti così, ma almeno non nasconderti dietro a miserande giustificazioni.

Forse per te non sarà personale, ma per gli altri potrebbe esserlo.

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Niente di personale.

  1. Michela Turrini scrive:

    Buongiorno & che sia una buonissima domenica
    volevo ringraziarla la sua spiegazione mi ha alleggerita così ho trovato modo e maniera di rispondere in modo fine non sgarboto ma deciso ” a un niente di personale ” che mi aveva lasciato “l’amaro sullo stomaco”
    …. intanto mi assapora il primo caffè della domenica poi leggero ancora di lei mi è piaciuta,
    Di nuovo grazie
    Michela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.