Morterone.

Morterone è un paese microscopico che conta una trentina di abitanti, situato in una vallata verdissima ai piedi del Resegone è raggiungibile con una strada tortuosa che si inerpica sulla montagna per una quindicina di chilometri.

Non è facile raggiungere l’abitato, ma il panorama stupendo e  la pace del luogo valgono il viaggio.

Morterone ha anche un’altra caratteristica che lo rende unico: dagli anni ottanta è diventato un vero e proprio museo a cielo aperto che si arricchisce ogni anno di nuove opere d’arte.

Le istallazioni, le sculture occhieggiano tra gli edifici del borgo, dialogano con i pascoli e con le montagne, la gente del paese le sfiora come presenze amiche che fanno parte integrante del paesaggio.

E’ piacevole passeggiare per le stradine come in una particolare caccia al tesoro.

Morterone

 

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, impara l'arte. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.