Non ci facciamo mancare niente.

Tira un vento di maccartismo nelle aule parlamentari e in perfetta sincronia con Halloween si apre la caccia alle streghe.

Pazienza se tra coloro che hanno scritto la nostra carta costituzionale ci sono anche dei comunisti, pazienza se, ormai da tempo, non mangiano più i bambini…è ora di “stanarli”.

Questa proprio ci mancava!

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, ex insegnante di lettere ora felicemente in pensione, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in diritti e doveri. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Non ci facciamo mancare niente.

  1. roselia scrive:

    ahahah e io che pensavo a Paul McCartney dei favolosi Beatles!!! 😉

  2. chit scrive:

    Come ho già scritto in altri blog. la cosa più inquietante è che a dirlo sia un sosia di Diliberto… 😕

  3. clio scrive:

    questa non l’avevo sentita oggi, forse era meglio così!

  4. Gian Marco scrive:

    Con il metro di Joseph McCarthy, i Beatles erano comunisti, John Lennon poi non ne parliamo….
    Devo mettere in salvo i miei cimeli prima che qualche emulo di McCarty li dichiari fuorilegge…

    Cielo! Gilbert Becaud che cantava Nathalie era il demonio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.