Archivi categoria: appunti di viaggio

Non solo dame e cavalieri.

E’ stupendo il castello di Issogne, la dimora dei conti di Challant, dalle forme eleganti e sobrie, e basta superare il portone d’ingresso per ritrovarsi proiettati in un passato di agiata e pacifica ricchezza testimoniata dagli affreschi delle lunette del … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, i giorni della scuola, impara l'arte, personali | Lascia un commento

Un tesoro da riscoprire.

Capita  a chi passa sull’autostrada A4, poco prima del casello di Cavenago di Brianza (in direzione Bergamo), di posare lo sguardo per pochi istanti su una chiesetta che sorge proprio a ridosso della trafficatissima arteria, una chiesetta dalle eleganti forme romaniche, … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, impara l'arte, personali | Lascia un commento

Quasi un’oasi.

E finalmente sono riuscita a fare una scappata in Piazza del Duomo, giusto per dare un’occhiata alle “famigerate” palme spuntate in modo controverso  nella zona del parcheggio dei taxi proprio di fronte alla cattedrale. Come spesso succede a Milano e … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Il paese dei tulipani.

Nel nostro immaginario collettivo il fiore che simboleggia l’amore è la rosa rossa, ma non è proprio così: il vero simbolo dell’amore perfetto, eterno e disinteressato, almeno a giudicare dalle leggende popolari, è il tulipano. Anche se siamo abituati ad ammirare le … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, impara l'arte, personali | Lascia un commento

Hanami.

L’Hanami è una tradizione antica che in Giappone si ripete ogni anno, da tempo immemorabile, quando cominciano a fiorire gli alberi, in particolare i ciliegi. Hanami significa letteralmente “ammirare i fiori” ed è proprio questo che il popolo nipponico, sempre … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, il piacere del cibo, personali | 2 commenti

Marzo.

Da qualche giorno c’è aria di primavera, in giardino sono spuntate le violette che dipingono macchie colorate nel verde tenero del prato, sui rami spogli brillano le prime gemme e il sole è caldo in modo quasi innaturale. Tutto questo … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | Lascia un commento

Viaggiatori del tempo (e dello spazio)

Il breve (brevissimo) ponte in occasione del Carnevale ambrosiano mi regala un dono prezioso: la possibilità di viaggiare a costo (quasi) zero nel tempo e nello spazio. Non ci vuole molto, basta una poltrona un po’ comoda, un po’ di … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, in biblioteca, personali | Lascia un commento

Giovani in viaggio.

La mia passione per il viaggio è nata tanto tempo fa, quando avevo solo diciotto anni (che allora significava non essere neppure maggiorenne) e il nostro Don (il sacerdote che aveva la responsabilità dei giovani del nostro oratorio) propose ad … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Venezia e Carnevale.

Sarà per le bancarelle con le maschere appese in ogni stagione dell’anno, ma a Venezia pare di respirare sempre il clima di Carnevale. A Carnevale però è un’altra cosa: la stazione e il ponte di Calatrava (o meglio il Ponte … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | Lascia un commento

Il treno.

Ieri siamo andati a Venezia per il Carnevale, ma il Carnevale e persino Venezia erano un pretesto per viaggiare su un treno speciale (organizzato dall’associazione “Ferrovie Turistiche Italiane”), un treno con i vagoni grigio scuro, con gli scompartimenti per otto … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento