Archivi categoria: televisione

Due fustini in cambio di uno.

Per quelli della mia generazione era l’elegante signore che, all’entrata di un supermercato, fermava le acquirenti con i carrelli colmi, invitandole a fare uno scambio (quanto vantaggioso?) tra un fustino di detersivo di una nota marca, con due più anonimi … Continua a leggere

Pubblicato in chi è di scena, così è la vita, mondo di celluloide, televisione | Lascia un commento

Storie di una levatrice.

Mi sono appassionata ud una serie televisiva, prodotta dalla BBC a partire dal 2012, intitolata “Call the midwife” che racconta le vicende di un gruppo di levatrici, religiose e laiche. che operavano nel popolare quartiere dell’East End di Londra negli … Continua a leggere

Pubblicato in in biblioteca, parliamo di donne, personali, televisione | Lascia un commento

Giovani dentro.

Sul palco di Sanremo passano i Pooh in ordine sparso, capelli grigi e rughe a profusione, tornano i Decibel (a trentotto anni da “Contessa”) e persino i giovani del Gruppo “Lo stato sociale” si fanno accompagnare da una ballerina ottantenne … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, e adesso musica, passato (quasi) remoto, televisione | 1 commento

Un Paese meraviglioso.

Nelle ultime settimane è andata in onda su Rai1 una trasmissione di Alberto Angela incentrata sui monumenti e sui luoghi del nostro Paese che sono entrati a far parte, a buon diritto, del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Si tratta di un’occasione … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, impara l'arte, personali, televisione | Lascia un commento

Benvenuti a Vigata.

Vigata non è un punto sulla carta geografica della Sicilia infatti, così come l’immaginario capoluogo Montelusa, non esiste nella realtà, ma è più reale del vero soprattutto da quando la Rai ha cominciato a produrre le storie del Commissario Montalbano, … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, in biblioteca, mondo di celluloide, personali, persone e personaggi, televisione | Lascia un commento

Batman, un uomo in calzamaglia.

Su Netflix ho trovato un capolavoro assoluto: “Batman: The Movie” girato nel 1966, quando Batman dalle nostre parti era ancora l’Uomo Pipistrello (e Superman era noto come Nembo Kid). A differenza dei film più recenti che hanno come protagonista l’eroe mascherato, … Continua a leggere

Pubblicato in mondo di celluloide, passato (quasi) remoto, personali, televisione | Lascia un commento

Palinsesti quasi estivi (ovvero il ritorno di Don Camillo e Peppone).

Quando si avvicina l’estate le televisioni tendono a concentrarsi un po’ meno sull’auditel, i palinsesti si fanno meno aggressivi  e si torna a rispolverare inossidabili “vecchie glorie” che comunque riscuotono sempre un po’ di attenzione. In questo periodo quasi estivo, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, in biblioteca, mondo di celluloide, passato (quasi) remoto, personali, televisione | Lascia un commento

Intervallo.

Agli albori delle trasmissioni televisive, quando si verificava qualche problema tecnico o c’era una pausa tra due programmi, andava in onda l’intervallo, lo stacchetto breve o lungo che penso molti della mia generazione ricordino persino con un po’ di tenerezza. … Continua a leggere

Pubblicato in passato (quasi) remoto, personali, televisione | Lascia un commento

L’ho letto su Facebook.

C’erano una volta i giornali (o al massimo la radio) fonti di notizie da leggere, commentare in famiglia o al bar, i giornali che formavano “l’opinione pubblica”. “L’ho letto sul giornale” era una specie di garanzia anche perchè, di alcune … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, passato (quasi) remoto, personali, televisione | 1 commento

Il mago e il cubano.

Il mondo dello spettacolo  ha perso oggi, a poche ore di distanza, due personaggi importanti che, per motivi diversi, sono entrati nell’immaginario collettivo degli italiani. E’ mancato Cino Tortorella, autore e conduttore, passato alla storia della nostra televisione per aver … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, persone e personaggi, televisione | Lascia un commento