Archivi categoria: i giorni della scuola

Mondiali ed estate.

Associo la fine della scuola alle serate un po’ afose in cui è piacevole fare quattro passi mentre, dalle finestre aperte, da mille televisori arrivano (ogni quattro anni) i suoni delle partite dei mondiali. Non sono mai stata molto appassionata … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, il piacere del cibo, personali | Lascia un commento

Gli esami non finiscono mai.

Anzi prima o poi finiscono. Quando ero bambina c’era l’esame per il passaggio dalla seconda alla terza elementare e, logicamente, non me lo sono perso così come non sono riuscita ad evitare nessuno degli esami della mia storia di studentessa … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

L’ultima ora.

Finita la festa, ingurgitato tutto ciò che di commestibile stava ben disposto sui tavoli allineati sotto il portico (che ora sembrano devastati da un’incursione di locuste), manca ancora un’ora alla fine dell’ultima mattinata e i ragazzi si aggirano satolli ed … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola | Lascia un commento

Contro ogni previsione.

Tutte le possibili previsioni meteo preannunciavano temporali, grandine, tenebre e invasioni di cavallette, ma come rinunciare all’ultima uscita dell’anno, anzi del triennio, la mitica giornata in canoa all’idroscalo? Questa mattina siamo partiti nonostante la pioggia e il cielo più che … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Come in un limbo.

Sono giorni frenetici, gli ultimi giorni di scuola, giorni pieni di “sudate carte”, di attività che giungono alla naturale conclusione tra premiazioni e celebrazioni varie, sono giorni in cui si fanno bilanci, si tirano le somme di un anno o, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Sulla stessa barca.

L’espressione “stare sulla stessa barca” indica la situazione in cui alcune persone condividono le stesse vicende, vivono le stesse esperienze più o meno facili, si sostengono e si aiutano a vicenda. Nulla spiega il senso della frase come stare davvero … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Questione di sfumature.

Le parole sono importanti perchè  è grazie alle parole che formuliamo i pensieri e se il nostro lessico è articolato e complesso anche i nostri pensieri lo sono e tutto ciò è possibile grazie alla nostra lingua che è ricca … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Educazione e democrazia.

Sono stata la prima della mia famiglia ad iscrivermi ad un liceo, sono stata la prima ad iscrivermi all’università, nata poco dopo la guerra in una famiglia non ricchissima, da genitori che, a causa delle vicissitudini della vita e della … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Bocciature.

Nelle ultime ore è stato un po’ come aprire il vaso di Pandora e da ogni parte spuntano video, girati in quelle classi dove “sarebbe” proibito usare il cellulare, nei quali si ripetono gesti di prepotenza inaudita nei confronti dei … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Vita da insegnante.

In rete gira un video nel quale un ragazzino aggredisce un insegnante “ordinandogli” di mettergli un voto sufficiente sul registro, con l’arroganza di chi sa (o crede) di essere il più forte, con la consapevolezza che l’impunità è dietro l’angolo … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento