Archivi categoria: ecco perché mi lamento

Quei due minuti d’odio.

Nel suo romanzo per certi versi  lucidamente profetico, 1984, George Orwell racconta di una pratica collettiva, “i due minuti d’odio” che consiste nel raccogliere “spontaneamente” i cittadini davanti ad uno schermo perché inveiscano violentemente contro il nemico, la pratica ha la … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, ecco perché mi lamento, in biblioteca, personali | 1 commento

Allarme bomba.

Gira sui social, ma anche ormai a livello di chiacchiere da bar, la storia della ragazza (di solito cugina, nipote, sorella di un parente di un collega di lavoro) che, per strada, vede un “arabo” perdere il portafoglio, lo raccoglie … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, ecco perché mi lamento, Milano nel cuore | Lascia un commento

Pescatori e reti.

Oggi mi è arrivata una mail dal contenuto sibillino (oltre che atrocemente sgrammaticato): “Il vostro pacchetto con il codice di spedizione 78373784 è arrivato al 24 febbraio 2015. Corriere non ha espresso un pacco per te. Stampare l’etichetta di spedizione e mostrarlo in … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, ecco perché mi lamento, personali | Lascia un commento

Roma sfregiata.

Mentre ogni giorno arrivano minacce di attacco alla Capitale oggi c’è stata l’invasione, ma non da sud, come molti temono, bensì dal “civilissimo” nord, dalla colta ed avanzata Olanda. Sono bastate poche centinaia di tifosi (ma come si fa a … Continua a leggere

Pubblicato in diritti e doveri, ecco perché mi lamento | Lascia un commento

Stress.

La giornata dell’uomo moderno, ma soprattutto della donna moderna, è ricca di continue fonti di stress che, alla fine della giornata, ci lasciano esauste e un po’ esaurite. Chi deve ricoprire, nell’arco delle ventiquattr’ore,  svariate mansioni, oltre a quelle canoniche … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, ecco perché mi lamento | 1 commento

Con occhi nuovi.

Sono occhi nuovi quelli con cui ho imparato ad osservare il mondo: gli occhi di chi spinge ogni giorno una carrozzina per disabili e deve studiare percorsi sicuri per evitare marciapiedi sconnessi, tombini sporgenti, gradini traditori, troppo alti o troppo … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, ecco perché mi lamento, personali | Lascia un commento

Musica.

Comprendo che in estate il caldo e l’allungarsi delle giornate facciano venire voglia di stare fuori di casa un po’ di più, soprattutto alla sera. Comprendo che il parco sotto casa mia sia un luogo ideale per trascorrere le serate … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, e adesso musica, ecco perché mi lamento, personali | Lascia un commento

Ecco, appunto.

Ormai non riesco quasi più a sopportare le persone che, quando qualcosa non funziona come dovrebbe, si abbandonano ad estenuanti filippiche contro la corruzione dilagante e i più fantasiosi complotti (o gomblotti che dir si voglia). Si badi bene, anch’io … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, ecco perché mi lamento, persone e personaggi | Lascia un commento

Settimana di carnevale.

Lo so che per il resto del mondo oggi è il “Mercoledì delle Ceneri” ed è iniziata la Quaresima, ma a Milano siamo nel pieno della settimana di Carnevale e quindi, visto che “semel in anno licet insanire“, si sa che … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, ecco perché mi lamento, Milano nel cuore, personali | Lascia un commento

Gentile signora (bis)….

Lei che viaggia comodamente seduta in orario di punta sul metrò che riporta a casa i pendolari, con a fianco (a destra e a sinistra) i suoi due pargoli (di età variabile tra i sette e i dieci anni) di … Continua a leggere

Pubblicato in diritti e doveri, ecco perché mi lamento, personali | 1 commento