Archivi categoria: diritti e doveri

Il Premier eletto.

E’ leggermente paradossale che, dopo aver sentito ripetere per anni che l’Italia era governata da un “Premier non eletto”, oggi si sia in attesa di conoscere chi guiderà l’esecutivo e quasi tutti i nomi che trapelano siano quelle di personaggi … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, personali | Lascia un commento

L’emozione non basta.

Quando si entra nel capannone è come ricevere un pugno nello stomaco: l’aereo è lì, o almeno ci sono  i brandelli di quello che era un aereo, ricomposto come un puzzle a cui mancano troppi pezzi restati chissà dove in … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, diritti e doveri, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Questione di sfumature.

Le parole sono importanti perchè  è grazie alle parole che formuliamo i pensieri e se il nostro lessico è articolato e complesso anche i nostri pensieri lo sono e tutto ciò è possibile grazie alla nostra lingua che è ricca … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Di quale parte?

Oggi, poco dopo la sfilata per celebrare la Festa della Liberazione, sentivo qualcuno commentare che si tratta di una festa “di parte” e che, come tale, andrebbe abolita o quanto meno ricordata in tono minore, senza tanti orpelli, discorsi e … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, passato (quasi) remoto, personali | 2 commenti

Educazione e democrazia.

Sono stata la prima della mia famiglia ad iscrivermi ad un liceo, sono stata la prima ad iscrivermi all’università, nata poco dopo la guerra in una famiglia non ricchissima, da genitori che, a causa delle vicissitudini della vita e della … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, passato (quasi) remoto, personali | Lascia un commento

Per riflettere…

I social sono praticamente invasi da immagini postate solo per scatenare l’indignazione popolare che hanno come soggetto i migranti (o presunti tali): migranti che trafiggono cani, migranti che si rotolano nel lusso più sfrenato mentre gli italiani fanno la fame, … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, personali | Lascia un commento

Silenzio (post) elettorale.

La  giornata elettorale, come del resto era prevedibile, ha regalato al Paese una situazione di ingovernabilità che è superabile solo attraverso improbabili alleanze, governi di scopo, appoggi esterni e altra mercanzia consimile. Adesso tocca al Presidente della Repubblica (che, per … Continua a leggere

Pubblicato in diritti e doveri, personali | 1 commento

Domani andrò a votare.

Andrò a votare e lo farò come ogni volta, dopo averci pensato su, dopo aver letto programmi ed ascoltato proclami, dopo essermi fatta un’idea (giusta o sbagliata: chi può dirlo?), ma so per certo che non andrò a votare “contro” … Continua a leggere

Pubblicato in diritti e doveri, personali | Lascia un commento

Il tempo della sciocchezza.

Gli ultimi giorni della campagna elettorale equivalgono praticamente all’apertura del vaso di Pandora: è il tempo delle “bufale” più smaccate, delle promesse elettorali irrealizzabili, del fango sparso a piene mani. E’ il tempo dei cervelli in fuga (e non sto … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, personali | Lascia un commento

La soluzione del problema.

Dopo l’ennesima strage in una scuola americana l’inquilino della Casa Bianca ha affermato che gli insegnanti dovrebbero essere armati (logicamente non a loro spese, ma utilizzando fondi federali) per evitare che questi episodi di cieca violenza si ripetano. A parte … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, diritti e doveri, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento