Avvento.

Domenica prossima inizierà il tempo dell’Avvento ambrosiano che, a differenza di quello romano, dura sei settimane e inizia la prima domenica dopo San Martino (che cade l’11 novembre).

L’Avvento è un periodo liturgico in cui, attraverso la penitenza e la preghiera, ci si prepara al Natale ed è un tempo di riflessione e ripensamento, un tempo in cui i credenti dovrebbero trovare il raccoglimento necessario per avvicinarsi al mistero dell’Incarnazione.

In realtà il periodo che precede il Natale tutto è tranne che silenzio e ripensamento.

Nei supermercati (e nella pubblicità televisiva) subito dopo la scomparsa di streghe e zucche spuntano le prime decorazioni natalizie, gli articoli regalo e le offerte imperdibili mentre qualche tristissimo (e malefico) Babbo Natale fa la sua comparsa appeso a qualche balcone o a qualche davanzale.

Poi, in un velocissimo crescendo, appariranno le luminarie, le vetrine si riempiranno di luci, fiocchi rossi, globi di vetro colorati e tutti verremo presi dalla frenesia degli acquisti e perderemo di vista il senso profondo della festa.

Milano - Luci di Natale

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *