Ti sarebbe piaciuto.

Abbiamo sempre viaggiato insieme, da quando eravamo ragazzi e giravamo l’Europa con una tenda a quando, diventati genitori (non sempre responsabili) abbiamo continuato le nostre scorribande con un pargolo curioso (proprio come noi) al seguito, abbiamo condiviso scoperte, emozioni, sogni, conoscenze e mete.

Per noi il viaggio cominciava molto prima della partenza quando, armati di guide e cartine, studiavamo i nostri itinerari e cercavamo di riempire i pochi giorni che avevamo a disposizione (visto il budget sempre limitato) con tutto ciò che ci sarebbe piaciuto vedere.

E poi partivamo, per una meta lontana o vicina, sempre con gli occhi spalancati per lo stupore, sempre con i sensi pronti a percepire suoni e colori e profumi, sempre con la mente aperta per capire.

Oggi viaggio da sola, magari con un gruppo, ma senza di te, e quando mi incanto davanti ad un mare turchese, alla viuzza di una medina, agli arabeschi di una moschea mi sembra di averti accanto perchè so che ti sarebbe piaciuto, e tanto, condividere l’incantamento con me.

Marocco -  Rabat

Istanbul

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, così è la vita, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *