Archivi del mese: giugno 2017

Non suona la sveglia.

Una delle grandi libertà delle vacanze è non dover puntare la sveglia ( se non per non perdere un aereo) e magari alzarmi presto ugualmente, ma non perché devo rispettare un orario, ma perché  ho voglia di farlo. Soffro sempre … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, personali | Lascia un commento

Saluti.

Nell’ultimo collegio dei docenti  tira un’aria particolare, l’aria da quasi vacanza: si tirano le somme dell’anno scolastico appena concluso con lo sguardo già rivolto al prossimo. Fa sempre caldo nella sala dove siamo accalcati, anche se i temporali degli ultimi … Continua a leggere

Pubblicato in così è la vita, i giorni della scuola, personali | Lascia un commento

Moussakà.

Non si può trascorrere qualche giorno in Grecia senza imbattersi nella moussaka, lo sformato di melanzane e carne così tipico delle terre elleniche, e quasi sempre l’incontro lascia il segno (nel mio caso sul giro-vita). Non ho potuto fare a … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, il piacere del cibo, personali | Lascia un commento

Wingardium leviosa.

Per celebrare i vent’anni della saga di Harry Potter ho deciso di caricare sul mio ebook reader i sette romanzi (perchè infilare in valigia i sette volumi sarebbe impensabile) e di rileggerli con calma a partire dal primo, inimitabile e … Continua a leggere

Pubblicato in in biblioteca, personali | Lascia un commento

Pietre antiche.

Per anni ho studiato i poemi omerici e ho imparato a discernere le tracce della verità storica dal mito, ho amato personaggi e luoghi leggendari ben sapendo che sono leggendari. Eppure aggirandomi tra le pietre antiche che raccontano i resti … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, in biblioteca, personali | Lascia un commento

Il profumo della macchia mediterranea.

Il sentiero che porta alla spiaggetta è lungo e impervio e se non fosse per tutto quel mare turchese che riempie gli occhi potrei avere l’impressione di essere tra le mie montagne. Anche la vegetazione è diversa, qui non ci … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, in biblioteca, personali | Lascia un commento

La magia di Anogi.

Anogi è un minuscolo villaggio, arroccato in cima all’isola in un paesaggio carsico quasi lunare punteggiato da cipressi e macchia mediterranea e ulivi contorti,  è un piccolo insediamento di età medievale, sorto nei tempi lontani quando vivere troppo vicino alle … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | 1 commento

Il porto.

Alla mattina, quando il sole già da un po’ aveva iniziato a filtrare dalle persiane rigorosamente azzurre della mia camera, mi alzavo, mi vestivo in fretta e, senza neppure bere un caffè, mi avviavo verso il porticciolo di Frikes. Il … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, personali | Lascia un commento

Negli occhi e nel cuore.

Ho capito perchè Ulisse, nonostante la smania di conoscere e di vivere, tentasse con tutte le sue forze di tornare ad Itaca: l’isola è uno di quei luoghi che si fissano negli occhi e nel cuore e che lasciano, in … Continua a leggere

Pubblicato in appunti di viaggio, così è la vita, in biblioteca, personali | Lascia un commento

…. E sono 64

Anche quest’anno Google mi ha fatto gli auguri. Grazie!

Pubblicato in personali | 1 commento