Quasi un’oasi.

E finalmente sono riuscita a fare una scappata in Piazza del Duomo, giusto per dare un’occhiata alle “famigerate” palme spuntate in modo controverso  nella zona del parcheggio dei taxi proprio di fronte alla cattedrale.

Come spesso succede a Milano e ai suoi cittadini (e io non faccio certo eccezione) si è passati dalla polemica e dal dibattito acceso, alla bonaria ironia, alla curiosità fino a giungere ad una pacata indifferenza e manca poco al momento in cui anche le palme e i banani entreranno a far parte del paesaggio urbano e non ci si accorgerà neppure della loro esistenza.

Per ora stanno lì, non particolarmente ingombranti, particolari quanto basta per attirare una folla di turisti e di passanti intenti a scattarsi un selfie nell’oasi intralciando i movimenti dei taxi.

Non mi fanno impazzire, ma ritengo che ci siano problemi più importanti di cui preoccuparsi.

Milano Piazza del Duomo

Milano - Piazza del Duomo

Info su Sciura Pina

Sono una ultrasessantenne, milanese, insegnante di lettere, mamma e casalinga a tempo perso. Amo la lettura, la fotografia. la montagna, il cinema, la buona cucina e viaggiare, soprattutto nella vecchia Europa. Sono curiosa, abbastanza anticonformista, mi piace osservare la realtà e farmi un'idea su tutto ciò che mi circonda. Se vuoi contattarmi scrivi a: sciurapina@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in appunti di viaggio, Milano nel cuore, personali. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *